La scoperta dell’Aloe Vera

scoperta-aloe-veraL’Aloe Vera è la pianta della rinascita perché dopo averla utilizzata il nostro corpo e il nostro spirito rinascono nel benessere totale.

Non si conosce il momento esatto in cui la pianta di Aloe Vera è stata scoperta ma esistono testimonianze del suo utilizzo già nell’antico Egitto, attraverso la presenza di numerose rappresentazioni murali nei maestosi templi, dove è stata ritrovata una raccolta di formule specifiche dove veniva utilizzata come rimedio medico sia ad uso topico esterno godendo delle infinite proprietà del suo gel, sia ad uso interno bevendo il suo prezioso succo.

Il documento sul quale sono venute alla luce queste testimonianze è il il Papiro di Ebers e non riporta solo le formulazioni mediche per la guarigione delle patologie ma anche il dettaglio dei disturbi al quale al tempo era possibile porre rimedio utilizzando Aloe Vera in gel e Aloe Vera succo.

L’Aloe Vera ha lasciato la sua testimonianza anche in Mesopotamia, presenziando tra le preziose piante officinali di un prezioso elenco segnato su una tavola di argilla, di origine sumere, risalente al 2000 a.C.

Anche Ippocrate (460-337 a.C.), padre della filosofia greca e della medicina, celebrò al suo tempo le rare proprietà benefiche antinfiammatorie e rigeneranti dell’Aloe Vera.

E come dalla sua celebre frase…. “Fa che il cibo sia la tua medicina e la medicina sia il tuo cibo” si può ben comprendere come direttamente dalla storia arrivino i comandamenti che oggi cerchiamo di mettere in pratica per godere di una vita sana e longeva.

Gesù Cristo in persona è venuto a contatto con la pianta di Aloe Vera dopo la discesa dalla croce, come si può leggere nel vangelo di San Giovanni (19.3), in particolare con l’Aloe Vera in gel che fu utilizzato nel composto per la sacra consacrazione.

Anche Mohandas “mahatma” Gandhi (1869-1948) fu testimone delle proprietà uniche e preziose dell’Aloe Vera utilizzandola come sostegno e rimedio alle difficoltà, durante i suoi digiuni.

Le date più importanti e più vicine ai giorni nostri sono il 1940 e ancor più decisivo il 1959, anno in cui il Ministero della Salute Americano confermò ufficialmente le grandi proprietà dell’Aloe Vera e le sue capacità prodigiose in caso si ustioni, iniziando a dare lo spazio necessario e doveroso alle ricerche sulla pianta di Aloe Vera, con risultati che ancora oggi ci sorprendono.

 

 


Leave a reply